Parco archeologico dei Tauriani e chiesa di San Fantino - Palmi - fotodellacalabria.it

fotodellacalabria.it
Spunti fotografici di storia, archeologia e paesaggio calabresi
Vai ai contenuti

Parco archeologico dei Tauriani e chiesa di San Fantino - Palmi

Gallerie Fotografiche > Storia e Archeologia
Utilizzo delle gallerie e avvertenze sul contenuto
©  foto: Saverio Corigliano
.
Note

Il parco archeologico dei Tauriani, ubicato a Palmi, si trova nella zona in cui anticamente sorgeva l'antica città di Tauriana o Taureana, antica città brettia che si trovava nella parte meridionale della Calabria le cui rovine sono state localizzate nel territorio di Palmi. Il nome della città deriva da quello del populus italico che la fondò, i tauriani.

La città brettia, che sorgeva sulla riva sud del fiume Metauros (probabilmente il Petrace), segnava il confine del territorio di Rhegion (Reggio Calabria) sul versante tirrenico nord-occidentale oltre il quale iniziava quello di Locri Epizefiri. Successivamente romana e poi bizantina, Tauriana venne distrutta dai saraceni nella metà del X secolo. Gran parte dei rinvenimenti archeologici costituiscono il Parco Archeologico dei Tauriani.
Appena fuori da quest'ultimo si può ammirare un'altra realta' storica  molto importante per la Calabria stessa : il tempio di San Fantino.
Il tempio di San Fantino è una chiesa ottocentesca di Palmi, attualmente adibita a museo. Oltre al suddetto tempio, il complesso museale ospita i resti di una chiesa paleocristiana, di una medievale (costruita nel 1552) e la «cripta di San Fantino», il luogo di culto cristiano più antico della Calabria che conservava un tempo le spoglie dell'omonimo santo, anch'egli il più antico della Calabria (sec. IV).

note a cura di Saverio Corigliano

Informazioni di base su Wikipedia

Il logo Wikipedia viene utilizzato con attinenza alle condizioni d'uso di cui a

questo link ufficiale

Mappa
Se vuoi lasciare un commento o un suggerimento su questa pagina:
14.7.6.0
© 2009-20017 Tutti i diritti riservati
Torna ai contenuti | Torna al menu